TITOLO I

Disposizioni generali

Capo I

Finalità e ambito di applicazione

1. La presente legge, nel rispetto degli articoli 6 e 165 del Trattato sul funzionainento dell’Unione europea (TFUE), in armonia con i principi della Carta europea dello Sport noncbé in attuazione delle competenze legislative attribuite dall’articolo 117, terzo comma, della Costituzione e dell’articolo 7, comma 2, lettera i), dello Statuto, nell’attuare un riordino della normative in materia di sport, detta disposizioni per la valorizzazione, lo sviluppo e il sostegno delle attività sportiva ed amatoriale, per la gestione degli impianti sportivi, per la tutela della salute e delta sicurezze dei praticanti nonché disposizioni sulle prnfessioni sportive.

2. Ai  fini  di  cui  al  coinma  1,  la  Regione,  in consîderazione del riconoscimnto a livello internazionale ed europeo del ruolo sociale, educativo,  culturale,  ricreativo ed economico dello sport, promuove il concerto più ampio di “sport di cittaditlanza”, per garantire il massimo coinvolgimento dei cittadini nell’esercizio delle attività sportiva ed amatoriale, indipendentemente dall’età, dalle diverse abilità e dall’origine sociale, nonché la tutela della salute, del benessere psicofisico e della crescita intelligente, sostenibile ed inclusiva del singolo e della comunità.