Valorizzare e promuovere la conoscenza dei patrimoni culturali posseduti dagli Istituti Culturali iscritti all’Albo regionale;
Aumentare il numero degli utenti degli Istituti Culturali incoraggiandone la fruizione continuativa e raggiungendo un pubblico diversificato;
Elevare e potenziare la qualità dei servizi offerti dagli Istituti Culturali;
Migliorare l’apparato divulgativo degli Istituti Culturali Regionali;
Promuovere iniziative culturali per la conoscenza, diffusione e divulgazione del pensiero, dell’opera, della cultura e dell’eredità di Dante Alighieri nella ricorrenza dei 700 anni della morte, con attività in ambito culturale, storico, letterario, scientifico e artistico.

DESTINATARI
Istituti culturali iscritti all’Albo regionale per l’anno 2021

Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione:
Il contributo massimo riconoscibile è pari a euro 8.000,00. La spesa ammissibile è pari al 90% del contributo che verrà assegnato.
I contributi sono per le seguenti tipologie di spese:
• catalogazione informatica su piattaforme nazionali e internazionali;
• informatizzazione di patrimoni di natura non libraria (audiovisivo, museale, archivistico, fotografico), fruibile anche on line;
• digitalizzazione del patrimonio culturale, fruibile anche on line;
• restauro del patrimonio librario, archivistico, museale, fotografico e audiovisivo;
• rilegatura del patrimonio librario;
• corsi di formazione, anche on line;
• borse di studio;
• ricerche divulgate on line;
• convegni, seminari, mostre e rassegne, anche on line;
• iniziative didattiche e/o divulgative, anche on line;
• pubblicazioni (monografie e riviste) fruibili anche on line;
• sviluppo di progetti culturali fruibili anche attraverso piattaforme digitali (ad es. laboratori di attività di e-learning).

Dopo la pubblicazione della determinazione che approva la graduatoria della Commissione, l’Istituto può inviare le lettere d’impegno/obbligazioni Tale documentazione verrà esaminata dalla struttura regionale competente, in caso di esito positivo, si procederà all’atto di liquidazione per la quota del 60% del contributo assegnato.
Il saldo del restante 40% del contributo dopo la trasmissione, entro il 31.01.2022, della documentazione relativa alla rendicontazione (le spese devono essere effettuate entro il 31.12.2021). Tale documentazione verrà esaminata dalla struttura regionale competente, in caso di esito positivo si procederà all’atto di liquidazione per la quota del restante 40% del contributo.

SCADENZA
La domanda di contributo, completa della documentazione richiesta in allegato, dovrà essere sottoscritta dal legale rappresentante dell’Istituto Culturale ed essere trasmessa, entro le ore 23.59 del 3 giugno 2021. Nel caso in cui il termine cada in un sabato o in un giorno festivo lo stesso è automaticamente prorogato al primo giorno lavorativo successivo.
La domanda deve essere indirizzata a: Direzione Cultura, Politiche giovanili e Lazio creativo, Area Servizi culturali e Promozione della Lettura e trasmessa ad entrambi i seguenti indirizzi:
• mediante Posta Elettronica Certificata (PEC) cultura@regione.lazio.legalmail.it e, per conoscenza, mediante email all’indirizzo del Responsabile del Procedimento gfatuzzo@regione.lazio.it.
L’oggetto della PEC dovrà riportare la seguente dicitura:
Istituti Culturali. Avviso pubblico per le iniziative culturali ed educative. Piano 2021.

APPROFONDISCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.