Undici milioni di euro per incrementare il benessere psicofisico degli animali attraverso specifici interventi zootecnici.

A tanto ammonta lo stanziamento per l’annualità 2021 dell’avviso pubblico PSR FEASR 2014-2020 destinato alle Sottomisure 14.1 “Pagamento per il benessere degli animali” e 14.1 A “Pagamento Per Il benessere degli animali” settore ovi-caprino.

DESTINATARI
Destinatari e beneficiari degli interventi sono gli agricoltori in forma singola e associata.

Le tipologie di intervento relative alle due sotto misure prevedono impegni che introducono criteri superiori nei diversi settori/aspetti previsti dalla normativa di riferimento suddivisi nelle quattro macro aree di intervento:

  1. Somministrazione acqua e mangimi e cura degli animali;
  2. Condizioni di stabulazione, maggiore spazio disponibile, pavimentazioni, materiali di arricchimento, luce naturale;
  3. Accesso all’esterno;
  4. Pratiche che evitano la mutilazione e/o la castrazione degli animali oppure l’utilizzo di anestetici, di analgesici e di antiinfiammatori nei casi di mutilazione o castrazione degli animali;

Le categorie di animali eleggibili a premio sono:

  • bovini da latte e bufalini,
  • bovini da carne,
  • ovini e caprini

Gli impegni dovranno avere una durata pari a 3 anni e i premi – i cui importi sono dettagliati all’interno dell’avviso pubblico – vengono concessi per UBA (unità bestiame adulta).

SCADENZA
La domanda di sostegno/pagamento per l’accesso al regime di aiuto introdotto con la presente misura/sottomisura/tipologia di operazione, deve essere presentata entro il 17 maggio 2021 (11 Giugno con penalità) utilizzando l’apposita modulistica predisposta dall’Organismo Pagatore Nazionale (AGEA) utilizzando le funzionalità presenti nell’ambito del portale SIAN (www.sian.it).

APPROFONDISCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.