Il Cinecircolo Romano organizza annualmente, a partire dalla stagione 2004/2005, la rassegna del cinema giovane italiano: Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, che è dedicato agli autori di opere prime e ai giovani interpreti ed artisti del cinema italiano dell’ultima stagione ed è caratterizzato dal giudizio espresso dal pubblico su apposite schede e da premi tecnici assegnati da una giuria di esperti. Lo scopo quindi è quello di dare annualmente un riconoscimento a personaggi emergenti del panorama cinematografico italiano direttamente da parte del pubblico partecipante.

È il terzo anno che mi trovo a far parte del Premio Cinema Giovane & Festival delle Opere Prime, arrivato alla sua sua XVI edizione. In questa fase più che mai è ammirevole la straordinaria energia del direttore artistico Catello Masullo e di tutto il resto della squadra. Sono onorata di aver avuto l’opportunità di partecipare ad un’esperienza così bella. Questa sera abbiamo premiato Bangla di Phaim Bhuiyan, il piccolo Lorenzo come attore protagonista, per la sua straordinaria interpretazione in “Mio fratello rincorre i dinosauri”, l’esordio alla regia di Giorgio Tirabassi per il film “Il grande salto”, Chiara con il premio “Miglior Critica” progetto scuola lavoro e tanti, tanti altre eccellenze nel campo cinematografico.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.