Il Catalogo delle Buone Pratiche Culturali della Regione Lazio raccoglie e promuove le migliori iniziative culturali attuate nel territorio regionale. Saranno selezionati, sulla base di indicatori di qualità, progetti realizzati da soggetti sia pubblici sia privati, in partenariato o in collaborazione. Le iniziative valutate come “buona pratica” verranno pubblicate nel “Catalogo delle Buone Pratiche Culturali della Regione Lazio” ed. 2.

DESTINATARI
Si potranno candidare progetti realizzati all’interno dei seguenti ambiti tematici:
• Valorizzazione, tutela e promozione del patrimonio culturale;
• Comunicazione nelle iniziative realizzate in ambito culturale;
• Lavorare in rete;
• Fare impresa;
• Innovare e includere.
Beneficiari
Soggetti pubblici e soggetti privati che abbiano realizzato nel Lazio progetti culturali preferibilmente attraverso forme di partenariato e/o collaborazione tra più soggetti.
Ad esempio: comuni, musei, biblioteche, archivi, uffici delle province, università, ministeri, associazioni culturali, scuole, fondazioni, organizzazioni e gruppi locali, società e imprese private, fondazioni, cooperative, enti regionali, consorzi, comitati, compagnie teatrali, associazioni musicali ecc.
Spesa ammissibile, Contributo e modalità di erogazione
L’avviso non prevede contributi.

SCADENZA
Scadenza, modalità di partecipazione e valutazione delle domande
Le domande dovranno pervenire entro il 3 ottobre 2020 tramite posta certificata al seguente indirizzo:
benchmarkingculturale@regione.lazio.legalmail.it.
Farà fede la data di invio alla Regione Lazio.
Le domande ammissibili saranno valutate da apposita Commissione interna.

APPROFONDISCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.