In questi giorni difficili ho cercato di dare una mano, inviando alla Giunta regionale diverse segnalazioni su questioni collegate all’emergenza Coronavirus.

Mi sono concentrata in particolare
🔹 sulla necessità di tamponi per il personale medico, che ogni giorno è stretto contatto con il virus;
🔹 sulle condizioni dei lavoratori dei call center, cui ancora oggi non è consentito di lavorare in smart working;
🔹 sul reddito e la continuità di servizio degli educatori di integrazione scolastica dei ragazzi con disabilità;
🔹 sulla mobilità necesssaria per le persone con autismo e i loro familiari e assistenti.

Questo lavoro non si fermerà e sto seguendo altre situazioni, come la crisi del settore turistico a Roma e nel Lazio e le problematiche connesse alla consegna a domicilio di generi alimentari. Se ci sono altre questioni che pensate debbano essere approfondite in modo specifico, non esitate a segnalarmele e per quanto possibile proverò a rappresentarle a chi di dovere.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.