L’Assessorato Lavoro e Nuovi Diritti, Formazione, Scuola e Diritto allo Studio universitario, tramite la Direzione Istruzione, Formazione, Ricerca e Lavoro della Regione Lazio, ha promosso una nuova misura a sostegno delle imprese e dei lavoratori nel quadro delle più generali iniziative attivate nell’attuale fase di emergenza epidemiologica da COVID-19 (coronavirus), al fine di permettere di proseguire nel massimo dell’efficienza e dell’efficacia, l’attività produttiva aziendale.

DESTINATARI
Possono partecipare all’Avviso, i soggetti che esercitano attività economica e che, al momento della presentazione della domanda, sono in possesso dei seguenti requisiti:
 essere imprese regolarmente iscritte alla Camera di Commercio di competenza;
oppure
 essere soggetti, non iscritti alla Camera di Commercio, in possesso di partita IVA;
 avere sedi operative o di esercizio ubicate nella Regione Lazio, presso le quali svolgere le attività di cui al contributo richiesto;
 avere un numero di dipendenti almeno pari a 2;
 non essere già in possesso di un piano di smart working regolamentato o del relativo accordo aziendale;
 risultare in regola rispetto alla verifica della regolarità contributiva;
 risultare ottemperante o non assoggettabile agli obblighi di assunzione ai sensi della legge 12 marzo 1999, n. 68;
 non rientrare nei campi di esclusione di cui all’art. 1 (Campo di applicazione) del Reg. (UE) n.1407/20132;
 non essere in stato di fallimento, di procedura concorsuale, di liquidazione anche volontaria, di amministrazione controllata, di concordato preventivo o qualsiasi altra situazione equivalente secondo la normativa vigente.

SCADENZA
Le proposte potranno essere inviate senza soluzione di continuità e con assegnazione “ondemand”, dalle ore 9.30 del 12 marzo 2020, fino a esaurimento delle risorse

APPROFONDISCI

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.