Carissimi, 
questo periodo così inconsueto sta scombinando il nostro vivere quotidiano in ogni aspetto, cominciando certamente dagli spazi familiari e dalla cura delle persone più fragili, che certamente ha sempre la nostra prioritaria attenzione.
Restiamo contattabili attraverso la consueta mail segrgrippo@regione.lazio.it per qualsiasi segnalazione, richiesta di chiarimenti o di aiuto, in relazione a problemi scaturiti dalla vicenda che stiamo affrontando, nell’ambito delle competenze della Regione Lazio e, per quanto possibile, delle amministrazioni pubbliche.
E’ importante conservare un comportamento quanto più possibile prudente ed attinente alle regole sanitarie e relazionali che ci sono state impartite, per limitare i contagi da Coronavirus, tenere a riparo le persone più esposte, aiutare chi sta in prima linea, soprattutto negli ospedali, in questa eccezionale circostanza.
Anche noi, in questi giorni, potendolo fare, stiamo a casa e ci organizziamo in altra maniera. Gli strumenti tecnologici e il lavoro agile ci consentono, per quanto utile e per la nostra parte, di continuare innanzitutto a tenervi informati e, in secondo luogo, di programmare le attività che potranno riprendere non appena saremo un passo oltre l’emergenza. 
In particolare, come sapete, è stato avviato un percorso di ascolto e confronto molto ampio e partecipativo, intorno alla proposta di legge quadro sui diritti delle persone con disabilità, che ho depositato in Consiglio regionale e potrà essere discussa appena riprenderemo l’attività ordinaria. Questo confronto non si esaurisce nelle pur importanti occasioni di incontro collettivo, con associazioni ed organizzazioni attive nel settore, ma è rivolto davvero a tutti i cittadini che, in diverse maniere, vivono l’esperienza della disabilità.
Per questo, abbiamo attivato uno spazio appositamente dedicato sul mio sito: cliccate su questo link.
Altri strumenti saranno attivati nelle prossime settimane, nell’attesa di poter riprendere la consueta abitudine degli incontri, delle riunioni e dei tavoli di lavoro. Vi terremo informati nelle prossime newsletter settimanali.
Vi saluto e vi do appuntamento a presto,
ciao, Valentina.

Per approfondimenti su emergenza Convid-19 clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.