(DIRE) Roma, 23 ott. – “Parte dal Lazio un nuovo protagonismo delle donne democratiche. Un documento unitario, firmato da tutte le consigliere di maggioranza, prende spunto dalle buone pratiche della Regione per porsi come base della piattaforma della nuova Conferenza nazionale delle Democratiche. Un luogo autonomo di discussione, per unire le forze e creare una rete solida di sostegno e promozione al femminile in cui affrontare tematiche sociali, culturali ed economiche non piu’ prorogabili”. Lo affermano le consigliere regionali Eleonora Mattia, Marta Bonafoni, Marta Leonori, Sara Battisti, Michela Di Biase, Marietta Tidei, Michela Califano e Valentina Grippo, firmatarie del documento politico della Conferenza Democratica del Lazio.
“L’obiettivo- sottolineano- e’ quello di incidere nella vita quotidiana delle donne tramite azioni concrete seguendo l’esempio dell’amministrazione guidata da Nicola Zingaretti. Grande attenzione al tema del lavoro, con la legge approvata sull’equo compenso e la proposta di legge sulla parita’ retributiva e il sostegno all’occupazione e all’imprenditoria femminile di qualita’. Tutele delle condizioni di lavoro e pari opportunita’ nel commercio, inserite nel testo unico appena approvato, e garanzie per le lavoratrici agricole introdotte nella legge di contrasto al caporalato. Non mancano un focus sul sostegno alle famiglie, con la proposta sul sistema integrato di educazione e istruzione per l’infanzia, e interventi specifici sul tema della violenza, come la legge di contrasto al revenge porn e l’istituzione del primo fondo in Italia per il sostegno agli orfani delle vittime di femminicidio”.(SEGUE) (Comunicati/Dire
17:08 23-10-19 .
NNNN

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.