AGLI ALTRI TROVIAMO UN ALTRO MESTIERE O SE LO TROVANO DA SOLI

(DIRE) Roma, 20 set. – “La prima cosa deve fare un partito moderno e’ federare le buone esperienze, non avere paura ad aprirsi, deve formare e avere coraggio di scegliere, non cacciare i piu’ bravi, come e’ successo su questo territorio, non cooptare i piu’ fedeli, ma scommettere sulle persone che sanno parlare con le persone”. Lo ha detto il consigliere regionale del Pd, Valentino Grippo, nel corso della festa del Giovani Democratici in Municipio II riferendosi a cio’ che il centrosinistra dovra’ fare per tornare a governare in Campidoglio.
“A Roma dobbiamo darci un’agenda che parta da queste convinzioni e candidare, dal sindaco ai consiglieri comunali e municipali, tutte le,persone che abbiano queste caratteristiche- ha aggiunto- Il che non significa che il rinnovamento e’ meglio dell’esperienza ma ci si ponga la domanda di chi ha competenze, chi sa attirare il consenso e parlare con le persone. Chi e’ in grado lo candidiamo, agli altri troviamo un mestiere o se lo trovano da soli”.
(Mtr/Dire
20:38 20-09-19 .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.