In questa sezione sperimentiamo un sistema di elaborazione partecipata delle proposte di legge a mia firma.

Per poter collaborare a costruire la Legge quadro sulla disabilità della regione Lazio, invito Associazioni, operatori del settore, cittadini e chiunque sia competente in materia a darci un contributo prima che la proposta inizi il suo iter formale in Consiglio.

Tramite la nostra piattaforma partecipativa avete diversi modi di contribuire:

2. potete inviarmi una mail all’indirizzo segrgrippo@regione.lazio.it indicando quali articoli volete emendare.

3. potete commentare direttamente gli articoli della legge qui e vedere gli altri suggerimenti della community.

SEGUI IL CALENDARIO DEI LAVORI DELLA COMMISSIONE SANITA’

RESTA AGGIORNATO SULLE PRECEDENTI AUDIZIONI DELLA COMMISSIONE SANITA’

Indice


Elaborando le istanze e le proposte pervenute da associazioni, operatori del settore e cittadini, abbiamo integrato la legge con articoli aggiuntivi ed emendato la prima stesura, per rendere completa la proposta di legge.

2 thoughts on “LEGGE QUADRO DISABILITA’ (PL 169/2019)”

  1. E’ importante anche creare luoghi di inclusione e socializzazione finito il percorso scolastico. poiché dopo la scuola la socializzazione viene meno. ci sono i centri diurni che però non sono un progetto inclusivo. Non c’è nulla che un disabile può continuare a fare insieme ai suoi coetanei, specialmente nelle disabilità cognitive dove lavoro e studio sono preclusi

    1. sono dello stesso parere. il vuoto dopo terminato il percorso scolastico.
      i tirocini previsti dal Decreto G.R.n. 511 del 30/12/2013 e
      decreto n. 199 del 18/7/2013, non debbono terminare dopo 3 anni , ma dovrebbero
      durare a vita: perchè permette al ragazzo/a disabile di stare nel sociale, di sentirsi utile
      (esperienza personale)
      i Centro Diurni dovrebbere essere dei Centri Sociali, dove trova integrazione sia il giovane che vuole
      fare esperienza di questi ragazzi, sia l’anziano che può dare e ricevere compagnia.
      Centri diurni aperti all’attività sportiva, il movimento allontana la vecchiaia

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.