Si è chiusa la XVII edizione delle Aureliadi, una manifestazione a cui tengo molto perché è un esempio di come lo sport si coniughi con cultura e crescita individuale.

Il Premio, organizzato da Promet e sostenuto dalla Regione Lazio, è rivolto ai giovani atleti che durante l’attività sportiva annuale hanno dimostrato una crescita e un miglioramento, non soltanto delle proprie capacità tecniche, ma anche a livello personale, emotivo e di integrazione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.