EMENDAMENTO ALLA P.L. N. 169 – “Promozione dei diritti a favore delle persone con disabilità”

Dopo l’art. 9 è aggiunto il seguente:

1. La Regione riconosce la figura del caregiver familiare, distinguendola dalle figure professionali preposte all’assistenza della persona con disabilità in forza di un contratto di lavoro o in quanto operatori che erogano servizi socioassistenziali. Per caregiver familiare ai sensi della presente normativa si intende pertanto la persona che, non per motivi professionali, si occupa e prende cura responsabilmente di un familiare che necessita di un intervento assistenziale permanente, continuativo e globale, nella sfera individuale come in quella relazionale, e che necessita di sostegni e supporti per la propria autodeterminazione, a causa di malattia, Infermità o disabilità anche croniche e degenerative, avendo come riferimento i parametri contenuti nell’articolo 3, Comma 3, della legge 104/92 e della legge 11 febbraio 1980, n.18.

2. Il caregiver familiare è riconosciuto quale ausilio irrinunciabile ad alcune condizioni di disabilità ed è titolare di diritti individuali indipendentemente dai diritti della persona con disabilità assistita e in modo distinto dalle figure professionali proposte alla loro cura.

3. La regione riconosce e valorizza la figura del caregiver come componente informale della rete di assistenza del sistema integrato dei servizi socioassistenziali.

4. Nell’ambito del Piano Sociale regionale, la Regione definisce gli interventi a favore del caregiver familiare erogati in forma diretta o erogati dalle ASL e dai Comuni o da altri soggetti pubblici e convenzionati del sistema integrato dei servizi socioassistenziali.

5. La Regione garantisce ai caregiver familiare, nel rispetto di quanto previsto dal d.l. 30 giugno 2003, n.196 e dal GDPR, l’informazione puntuale sulle problematiche, sui bisogni assistenziali e sulle cure necessarie del paziente assistito.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.